Chiesa del Crocifisso visitando Noto in Sicilia

Chiesa del Crocifisso visitando Noto in Sicilia

Fu progettata da Rosario Gagliardi ed è la chiesa più grande di Noto alta. Si innalza sulla sommità di una larga e breve scalea, che non le conferisce tutta quella solennità che ha invece la Cattedrale. Le cupole del Santissimo Crocifisso e della Cattedrale evidenziano il legame tra la parte alta e la parte bassa della città, rendendo in tal modo le due parti visibilmente più unite.

Crocifisso church visiting Noto in Sicily

Crocifisso Church


La facciata della chiesa è tuttora incompleta ed ha una forma molto lineare. Due leoni di epoca romana sino a qualche anno fa erano opposti ai lati del portone d’ingresso (ora sono sistemati all’interno), nella stessa posizione che avevano davanti all’ingresso della vecchia Chiesa a Noto antica. L’interno è a tre navate: nella navata destra, in una nicchia si trova il più prezioso gioiello artistico della città, cioè la statua in marmo della Madonna Bianca, proveniente da Noto antica ed attribuita a Francesco Laurana. La Chiesa del Crocifisso custodisce pure i frammenti, recuperati a Noto antica, di una pittura su legno raffigurante Cristo ed attribuita a San Luca.

Chiesa Santa Maria dell Arco Visitare Noto in Sicilia

Chiesa Santa Maria dell Arco Visitare Noto in Sicilia

L’architetto fu un Rosario Gagliardi. I lavori iniziarono nel 1725 e finirono probabilmente nel 1760. Le tre porte d’ingresso (due sono murate) rappresentano componenti diverse dello stile architettonico del Gagliardi: il tardo Rinascimento, l’alto barocco e il barocco sfarzoso siciliano.

Churches Saint Maria dell Arco

Church Santa Maria dell’Arco


Il portale principale è accuratamente scolpito in bassorilievo con colonne tortili, compatte e snelle. Una finestra, sormontata da un ricco frontone barocco ad alto rilievo, poggia sul frontone spezzato del portale. Lo stile della finestra superiore sembra in disaccordo con lo stile del portale: la facciata complessivamente ricorda l’architettura spagnola. Decorazioni e stucchi pregevoli con dettagli accurati e particolareggiati arricchiscono l’interno della chiesa e dimostrano come possono coesistere il Rinascimento, il Barocco e la tradizione popolare siciliana.

Chiese a Noto Sicilia Chiesa del Carmine

Chiese a Noto Sicilia Chiesa del Carmine

Fu costruita su progetto di Filippo Sortino e Corradino Randazzo. Alcuni studiosi, tuttavia, sostengono che l’architetto sia stato Vincenzo Sinatra. Ha la facciata concava, a tre ordini, con un barocco poco appariscente e modesto; presenta volute e ornamenti tipici del rococò italiano.

Carmine Church

Carmine Church


Sorge su una piccola piazza e, dominando e delimitando visivamente la via su cui è posta, le conferisce un aspetto scenografico e teatrale. Sul portale spicca un vistoso sfregio dei Frati Carmelitani, in pietra, sorretto da due putti. L’interno è a croce greca, ricchissimo di stucchi pregevoli e ornamentazioni rococò a forma di ghirlande a “S” oppure a “C”. Lungo le fiancate della navata si sviluppano quattro altari con altrettante tele del seicento e settecento. Sull’altare principale si trova una Madonna in legno proveniente da Noto antica.