Sicilia Feste Eventi La festa di San Corrado a Noto

Sicilia Feste Eventi La festa di San Corrado a Noto


L’appuntamento è il 19 febbraio e viene rinnovato l’ultima domenica di Agosto. L’arca d’argento che contiene le reliquie del Santo, accompagnata da un concerto di campane e di fuochi d’artificio, esce dalla Cattedrale portata a spalla dai componenti della confraternita dei “portatori di San Corrado”.

Saint Corrado, Noto

Feast of Saint Corrado, Noto

La processione si avvia lentamente, l’urna viene preceduta e seguita dai portatori dei “Cili” – ceri di latta colorata che raffigurano scene di vita del Santo – e da numerosi fedeli con lunghe torce di cera accese in mano; alcuni sono scalzi e altri indossano l’abito degli eremiti: saio, cuffia, sandali e bastone. La processione percorre le strade della città e visita alcune chiese. Quando l’urna entra in qualcuna di esse, i portatori dei “Cili” eseguono una specie di danza davanti al portone d’ingresso. Alla fine della processione c’è la “Trasuta” (entrata) in Cattedrale: i portatori dell’arca d’argento ed i fedeli salgono, correndo affannosamente, la lunga scalinata per rimettere l’urna nel suo altare. Fuori intanto comincia uno spettacolo di fuochi d’artificio, che illuminano a giorno la facciata della chiesa, assieme a palloncini che prendono il volo.